Blog Archive

Moltissime aziende oggi si affidano al metodo degli sms per comunicare ai propri clienti novità e promozioni legate alla loro attività commerciale; un metodo che è risultato essere efficace ed economico, perché con risorse minime ogni azienda può stabilire un rapporto veloce con la clientela, di creare una fidelizzazione ottimale e inoltre di trasformare un semplice sms in uno strumento di comunicazione e pubblicità che può espandersi e arrivare a nuovi utenti, ovvero potenziali nuovi clienti.

Sms: la comunicazione di massa

Ogni anno vengono inviati oltre due miliardi di sms, una statistica ha rilevato e diffuso i dati effettivamente performanti di questa metodologia di marketing, infatti il 98% degli sms viene letto dopo tre minuti dalla ricezione; ed essendo messaggi testuali possono essere letti da qualunque dispositivo mobile; quindi la portata di comunicazione copre un bacino d’utenza davvero molto grande.

Al passo con i tempi

Tutte le realtà commerciali al passo con i tempi utilizzano gli sms, quindi stiamo parlando di aziende medio-grandi, di imprese, delle pubbliche amministrazioni, di negozi e piccole catene commerciali, degli studi di trattamenti medicali di vario genere, dei grandi brand, delle palestre e dei centri di bellezza e di qualunque altra realtà commerciale; gli sms sono utili a stabilire un rapporto più diretto e personale con il cliente, a creare una fedeltà e un consenso continuo da parte sua, il tutto finalizzato a far crescere gli introiti.

Perché inviare sms ai clienti

Gli sms hanno vari scopi: sono inviati come promemoria per appuntamenti, per promuovere un particolare evento legato al marchio, oppure per far conoscere al cliente un nuovo prodotto o un’offerta speciale, per aggiornarlo su promozioni giornaliere, e per ogni motivazione che possa dare alla clientela un apporto costante e aggiornato che la faccia sentire “coccolata” e seguita da vicino.

Le strategie giuste

Come ogni campagna pubblicitaria anche gli sms a scopo pubblicitario e informativo richiedono strategie specifiche per essere messi in atto, il tutto deve essere programmato nel modo giusto per compiacere il cliente e non per infastidirlo, quindi è necessario essere molto attenti per poter far funzionare le campagne con sms e raggiungere risultati concreti. Una campagna di sms può essere la mossa vincente per rafforzare qualunque brand, con un metodo all’avanguardia della comunicazione aziendale.

Gli accorgimenti e le tecniche migliori

Per mettere in atto una campagna tramite sms bisogna prima di tutto decidere se sarà una campagna mirata o una campagna di massa, la campagna mirata si compone di scelte precise, ovvero la lista dei clienti ai quali inviare l’sms pubblicitario verrà formata con attenzione scegliendo i nominativi in base alla tipologia di cliente, ai suoi gusti, ai suoi interessi e al tipo di acquisti già effettuati, mentre la campagna di massa comprende un invio globale e standard all’intero cassetto clienti. Inoltre il testo del messaggio deve essere sempre semplice e diretto molto sintetico ma esauriente di modo che il cliente possa leggere senza troppo fastidio ma venga informato in modo efficace ma conciso.

Da Eni un numero verde per ogni esigenza

Sul fronte dei numeri verdi le grandi aziende cercano di stare al passo con il livello sempre più in crescita delle esigenze della clientela, a questo proposito il gruppo Eni ha ampliato la sua disponibilità comunicativa una serie di numeri verdi e contatti telematici in base alle esigenze dei clienti.

Assistenza alla clientela sempre più performante

Eni ha sempre messo a disposizione un numero verde che forniva segnalazioni e informazioni sulle bollette di gas, o di energia elettrica, ma spesso gli utenti non sanno a chi devono rivolgersi esattamente per le decine di problematiche che possono verificarsi, come ad esempio effettuare una voltura, o comunicare l’autolettura o richiedere l’allacciamento di una nuova utenza. Oggi visto gli innumerevoli servizi che il brand fornisce può anche verificarsi il bisogno del cliente di parlare con un operatore Enjoy del servizio di car sharing dell’azienda; come contattare gratuitamente il call center di Eni oggi è ancora più semplice e diretto perché la società ha avviato un numero verde per ogni singola esigenza e ampliato le fasce orarie di ricevimento delle chiamate da parte degli utenti.

Numeri verdi, live chat e social network

Eni, che è una delle società più aggiornate e attente alle comunicazioni e all’assistenza dedicata ai clienti ha attivato di recente vari metodi la semplice segnalazione dei guasti o per assistenza amministrativa su contratti e bollette. Attualmente ogni divisione del gruppo Eni ha un proprio numero verde e diversi contatti telematici ai quali gli utenti possono accedere tramite live chat o social network, ogni canale di comunicazione attivato permette ai cittadini di contattare l’azienda che fornisce energia elettrica, gas, carburante e servizio di car e scooter sharing. Ovviamente il cliente riceverà assistenza mirata e sollecita se avrà l’accortezza di chiamare negli orari indicati o nelle fasce orarie che rientrano in questi specifici orari, con meno traffico e affollamento telefonico.

Vademecum Eni

Numero verde Gas e Luce: 800.900.700, voltura di gas e/o luce, attivo tutti i giorni 24 ore su 24, festività comprese. Documentazione utile:
matricola del contatore per la fornitura del gas
POD e/o PDR/ nuovo indirizzo di fatturazione
autolettura del contatore solo in caso di utenza gas
indirizzo di recapito della fattura di conguaglio finale dell’utente uscente, tipologia d’uso richiesta per la fornitura gas.

Numero verde 800.999.800: ( contact center a pagamento) per il servizio di autolettura del contatore. Il numero è attivo 7 giorni su 7, festivi esclusi, dalle 8.00 alle 22.00. Dall’estero: 02 89674181, numero attivo tutti i giorni dell’anno dalle 6.00 alle 24.00.

Numero verde gratuito 800.900.455: gestione degli impianti di riscaldamento centralizzato, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00.

Reclami e segnalazioni: via posta: Eni divisione gas & power Corrispondenza Clienti – Casella Postale 71 – 20068 PESCHIERA BORROMEO (MI) – fax: numero gratuito 800.91.99.62, attivo 7 giorni su 7, 24 ore su 24, o presso i negozi della rete Energy Store Eni, oppure online sul sito dell’azienda compilare il form giallo

Numero verde distribuzione carburante: 800.101.290.

Divisione Gas di Eni ex Agip: numero verde 800.012.463

Guasti e dispersione nella rete di gas gpl: numero verde 800.900.354, attivo e gratuito per tutti. Interventi immediati.

Numero verde Enjoy: assistenza clienti car sharing: 800.900.505, gratuito e attivo 7 giorni su 7, 24 ore su 24.

I numeri verdi sono da sempre utilizzati anche per scopi socio-umanitari; molto note le numerazioni dedicate alle donne vittime di violenze di ogni tipo; tra queste, in prima linea troviamo la Bon’t Worry, una onlus fondata da Bo Guerreschi, una donna che ha vissuto personalmente il disagio e il dolore della violenza psicologica e fisica a opera dell’ex marito, dopo aver dato una svolta alla propria vita ha deciso di mettere a disposizione di altre donne la sua esperienza e la sua conoscenza come economista internazionale. La signora Guerreschi nel corso di un’intervista ha spiegato: «La cosa che rende davvero difficile salvare quante vivono questo incubo è la mancanza di immediatezza nell’aiuto, le lentezze burocratiche e la difficoltà di essere prese subito e completamente in carico, nella piena sicurezza dell’anonimato»

Un nuovo numero verde dedicato agli uomini

La Bon’t Worry assiste e accoglie le vittime di violenza con un team eccezionale formato da avvocati, medici, e psicologi; ma la grande innovazione e geniale idea è che ora l’associazione lancia una nuova e specialissima linea di numeri verdi dedicata anche a chi potrebbe far del mal, ovvero a tutti quei soggetti preda di disturbi della personalità o particolarmente violenti. Il numero verde dedicato a questo servizio vuole essere un aiuto psicologico per tutti quegli uomini che sono coscienti del loro problema e sono bisognosi di supporto medico per ristabilire il loro equilibrio, laddove è possibile. Un modo per fermare le violenze che a decine avvengono ogni giorno, soprattutto tra le mura domestiche.

L’impegno del numero verde di Bon’t Worry

Tutti gli operatori dell’associazione sono volontari e si e dedicano molte ore al supporto per le vittime assistendole lungo l’intero percorso di liberazione dalle violenze e dagli abusi; l’iter inizia con la denuncia e va fino alla sentenza, oltre a iniziare dal primo soccorso fino alle visite mediche di controllo.

Il numero verde per la libertà

La onlus di Bo Guerreschi è stata fondata dalla stessa nel 2015, e a oggi segue 72 donne e 12 bambini, con una catena di solidale formata da tra case protette e varie diffide attive. Il numero verde dedicato a questa meravigliosa realtà è 800.10.14.14, disponibile 24 ore su 24, la onlus manda avanti la sua opera di aiuto alle donne con donazioni private e da parte di aziende. Ancora una prova concreta che i numeri verdi partecipano attivamente a iniziative di grande importanza; un numero verde può salvare una vita, un numero verde può dare speranza, un numero verde per la libertà dalle violenze e dalla morte.

I numeri verdi sono una realtà e una serie di servizi talmente utilizzati da risultare ormai quasi scontata, ogni cittadino vive e utilizza questa realtà in modo quasi automatico, certo di trovare sempre riscontro e risposte, una volta che si affida a un numero verde per qualunque tipo di necessità.

Ma di scontato nel codice 800 non c’è davvero nulla, i numeri verdi ormai si contano a migliaia e servono tutti i giorni ogni sorta di comparto; ma rivelano la fondamentale importanza che hanno nei momenti più cruciali e diventano, non solo un punto di contatto veloce ed efficace, ma un vero e proprio binario dove corre sicuro il treno della solidarietà, dell’aiuto e della risposta sociale ai momenti di crisi generale del nostro Paese.

Nei momenti più problematici, più drammatici, quando una persona o gli abitanti di intere città sono in pericolo o vittime di eventi catastrofici i numeri verdi si attivano e danno il via al loro lavoro di supporto e assistenza, mantengono i contatti costantemente, coordinano le operazioni dei nuclei militari e civili di soccorso, allertano le forze dell’ordine, forniscono informazioni, offrono supporto psicologico e conforto morale, organizzano spedizioni di beni di sopravvivenza e colonne di mezzi per aiuto di vario genere, in una parola i numeri verdi sono eroi che sostengono altri eroi.

In condizioni di normalità ogni giorno queste numerazioni gratuite offrono supporto per attività commerciali e socio-organizzative, la loro importanza è sempre confermata dall’intensa attività che svolgono 365 giorni l’anno, ma è in caso di particolari eventi che palesano orgogliosamente il loro valore, nel quotidiano i servizi ai quali siamo abituati e che diamo per scontati, si trasformano poi in qualcosa di eccezionale…cosa faremmo senza i numeri verdi?

Come potremmo informarci ad esempio sugli eventi tragici di un terremoto? Chiedere se amici e parenti sono salvi? Chi ci potrebbe mai dire come e dove inviare merci di aiuto o denaro? Chi ci fornirebbe sostegno psicologico per i bambini vittime di disastri o di violenze? Dove troveremmo i numeri utili per particolari emergenze? Chi ci tenderebbe una mano amica, veloce, efficace , organizzata?

Da qui nasce la consapevolezza che i numeri verdi sono un aiuto concreto soprattutto per le questioni più gravi, e nei momenti di crisi umana e generale; nati forse per scopi puramente commerciali e per ottimizzare un certo tipo di comunicazione aziendale sono diventati anno dopo anno il gigante buono che sostiene il nostro Paese durante le catastrofi e anche nei momenti di disgrazie private e personali; un tam tam che diffonde la sua voce forte e amorevole e corre in nostro soccorso. Tutti almeno una volta ci siamo trovati nella necessità di rivolgerci a un numero verde.

Basti pensare alle raccolte fondi per i bimbi affetti da malattie terribili, i numeri di aiuto per gli anziani soli, le numerazioni verdi dedicate alla solidarietà, i numeri verdi per allestire campi d’emergenza per terremotati o vittime di alluvioni, l’elenco è davvero infinito; perché i numeri verdi giocano un ruolo davvero fondamentale nella nostra vita.

numero verde ricaricabile benefici

Chi ideò questo tipo di numerazione a uso sociale forse non immaginava che avrebbe fatto parte in modo cosi preponderante degli aspetti organizzativi e umanitari di un’intera Nazione; da quando venne introdotto nel 1986 nell’era opulenta e a senso unico del monopolio “SIP”, il codice di numerazione nazionale arrivava a uniformare l’Italia ai paesi europei dove già erano attivi i servizi completamente gratuiti per gli utenti chiamanti; da allora i numeri verdi non ci hanno più abbandonato, espandendosi e espandendo il loro raggio d’azione e il loro indispensabile supporto.

Per dare un’idea approssimativa del grande lavoro quotidiano dei numeri verdi nazionali ecco qui di seguito un elenco parziale dei comparti nei quali sono in uso i numeri verdi: ovviamente è impossibile citarli tutti, sono migliaia, ma tutti facilmente reperibili con una semplice ricerca in rete. Vi sono siti che offrono la possibilità di trovare la numerazione che ci serve in modo veloce; in ogni caso agli elenchi dei numeri verdi anche gli stessi provider che li forniscono hanno dedicato liste facilmente consultabili. Oppure basta fare una ricerca sull’azienda o ente di nostro interesse per trovare il numero verde da chiamare.

Numero verde ricaricabile, chi ne può trarre beneficio?

Aziendale
Commerciale
Sociale
Sanitario
Emergenze
Raccolta fondi
Infanzia
Coordinamento
Soccorso
Direzionale
Geografico
Pensionistico
Ospedaliero
Aziende private
Enti pubblici
Corpi civili
Finanza
Bancario
Sportivo
Benessere
Ricerca
Anziani e senza-tetto
Assistenza socio-pedagogica
Assistenza socio-psicologica
Carburanti
Elettricità
Disastri urbani
Disastri aerei
Prenotazioni
Ambasciate
Scuole pubbliche e private
Veterinaria
Shopping
Supporto invalidi
Mobilità pubblica
E molto molto altro; una vera fonte di informazioni e di intervento infinita, un vero tesoro pubblico della comunicazione.

Il Numero Verde 800 come ben tutti sanno è un numero gratuito, ovvero un servizio di telefonia nazionale ( ma ne esistono anche internazionali) che permette di avviare una conversazione telefonica addebitandone il costo a carico dell’utente chiamato. Nessuna spesa aggiuntiva nemmeno dopo molti minuti di conversazione o di attesa, sia da fisso che da mobile, da sottolineare però che non tutti i numeri verdi sono a costo zero da linea mobile; alcuni codici 800 addirittura da mobile non si possono contattare, in questo caso la voce guida fornisce un numero differente dedicato ai cellulari.

Il Numero Verde 800 è utile sia al detentore che al cliente; per le aziende e gli enti che decidono di avere un numero verde proprio il vantaggio sta nell’usare uno strumento che fa acquisire maggiore visibilità sul mercato, migliora l’immagine dell’azienda o ente o servizio pubblico, dando di questi un impatto immediato di efficienza e modernità. Per la clientela è un punto fermo, una voce che risponde a domande e problematiche e che fornisce informazioni.

numero verde 800

Numero verde 800 e i suoi vantaggi

I vantaggi si sono presto svelati e l’espansione delle richieste di numero verde da parte di aziende, enti e strutture pubbliche e private hanno raggiunto livelli stratosferici; comunicare in modo veloce ed efficace e soprattutto economico con le reti commerciali e d’assistenza consente un rapido riscontro per la clientela ma anche una fonte di rapido confronto e scambio di dati e direttive all’interno delle medesime aziende per comunicare con il proprio personale esterno. Con il risultato globale di una maggiore attività, mirata, organizzata e produttiva.

Il numero verde incrementa il giro di affari, infatti nessuna organizzazione commerciale è priva del proprio numero verde, che garantisce contatti e assistenza alla clientela. Migliorare il rapporto con clienti aprendo un canale di ascolto facilmente utilizzabile è importantissimo sia per le grandi ditte che per le piccole imprese. Il numero verde attivo e performante è una dichiarazione palese di attenzione ai bisogni del singolo utente; questo è molto apprezzato dai media infatti in pochi anni i numeri verdi si sono centuplicati, arrivando a fornire servizi nei comparti più disparati e di differente livello, dallo shopping alle grandi emergenze del territorio, dall’assistenza vocale di vario tipo al supporto sociale e via dicendo.

Il Numero Verde consente la ricezione rapida di chiamate che hanno origine su tutto il territorio nazionale, sia da reti mobili che fisse; la rapidità di comunicazione si deve ad un unico punto di contatto; non servono centralini o linee aggiuntive perché la numerazione “800” è basata sulla concezione di “Numero Unico”, in breve il codice 800 più 5 cifre aggiuntive identificative è dirottato su qualsiasi linea telefonica mobile o fissa senza distinzione, sia nazionale che internazionale.

Su un medesimo codice 800 oltre alla ricezione e all’invio si possono attivare varie funzionalità di livello avanzato, cioè una sorta di programmazione denominata instradamento che prevede l’attività in base all’ora, al giorno della settimana, alla zona geografica di provenienza della chiamata e altro. L’inquadramento viene organizzato cosi: ad esempio al numero verde 800-997766 dell’azienda TaldeiTali corrisponde il numero geografico che fa capo al prefisso 02 della regione Lombardia, quindi quel numero servirà tutti i clienti della provincia di Milano delle filiali situate in Lombardia; ovviamente ad ogni numero di provincia il codice 800 aggancerà il corrispondente numero geografico.

Generalmente ogni numero verde nel caso in certi orari non sia attivo e non risponda, ha come punto di appoggio e riferimento per la clientela un call center unico e sempre in funzione 24 ore su 24 e al quale vengono passate le chiamate fuori orario. La configurazione standard della programmazione del servizio di un numero verde si compone di questi elementi:

Prefisso di provenienza
Giorno della settimana
Orario giornaliero
musica di cortesia in attesa
messaggio di benvenuto
segreteria telefonica,
voce guida per la navigazione del menù
tasti di blocco per chiamate indesiderate
esclusione di ricezione da mobile per risparmio costi
Configurare di una quantità fissa di chiamate in sequenza
deviazione dopo vari squilli oppure in caso di occupato.

Riepilogando i costi per chi chiama il numero verde 800 sono totalmente azzerati, neanche il costo dello scatto iniziale, la chiamata è a carico del numero chiamato. Invece per il titolare del numero verde 800 solitamente c’è il pagamento di un contributo di attivazione pari a 10€ che includono l’Iva e il pagamento di un canone mensile anticipato sempre Iva inclusa. In ogni caso i costi, le opzioni e i servizi in aggiunta variano a secondo del provider al quale la numerazione con codice 800 viene richiesta. E ogni agenzia o azienda che fornisce l’attivazione di numeri verdi applica tariffe e servizi di diverso genere, programma e attiva in maniera personalizzata e non a seconda del proprio piano-offerta .

Il Numero verde è un elemento che fa parte della vita di tutti i giorni, ci si rapporta con questa realtà molto spesso per necessità varie: le bollette, gli acquisti, reclami di vario tipo, informazioni, prenotazioni per viaggi, consulenze disparate e molto molto altro, quando c’è un problema quasi sempre scopriamo che esiste un numero verde per risolverlo. Ma cosa è un numero verde? Come è stato creato? E quando? Cominciamo con il dire che è uno speciale servizio telefonico, che consente a tutti di effettuare chiamate addebitandone il costo al destinatario; quindi completamente gratuite.

Non ci sono aziende o enti pubblici che non abbiano il numero verde dedicato all’assistenza e ai contatti con i propri utenti; il numero verde è largamente utilizzato da tutti quei comparti che necessitano di un rapido smistamento delle chiamate e di un canale di contatto con la clientela per facilitare ogni tipo di rapporto vi sia in atto tra l’ente stesso e il privato cittadino.

Il numero verde quindi è un recapito telefonico gratuito al servizio di un largo bacino di utenza, queste utenze sono sempre diversificate per tipologia e zona geografica. In merito proprio alla localizzazione tutte le compagnie telefoniche offrono servizi alle aziende per creare elenchi classificati in base a requisiti specifici, uno di questi servizi è proprio la limitazione delle aree geografiche di provenienza della chiamata, la conseguente concentrazione o smistamento verso diversi centralini e l’attribuzione di un numero sempre attivo.

La novità che ha reso ancora più utile e performante il numero verde è stata l’introduzione del numero verde ricaricabile; un’idea geniale che ha declassato del tutto i costi di attivazione e gestione. Il “verde ricaricabile” funziona cosi: Al cliente che ne fa richiesta viene assegnata una numerazione che inizia con il canonico 800, su questa numerazione viene precaricato del credito telefonico che si esaurisce a scalare in base al numero, alla durata dell’utilizzo e alla provenienza e destinazione delle chiamate. Il Numero Verde in questo modo diventa accessibile a tutti non solo ai grandi colossi aziendali o ai grandi enti nazionali; oggi ogni tipo di utente può averlo ogni tipo di azienda, grande o piccola che sia.

Ma l’innovazione e l’ampliamento del numero verde non si ferma qui, oggi è possibile anche avere il numero verde 800 flat, ovvero una numerazione che ha un costo fisso mensile che ingloba anche tutto il traffico effettuato sia in entrata che in uscita. Questo tipo di soluzione facilita a tutte le aziende un maggior controllo sui costi dei propri codici 800 e dei relativi servizi offerti attraverso i medesimi.

Ma quando è nato il numero verde? Questo magico numerino ha visto la luce nel 1986 quando ancora le comunicazioni in Italia erano monopolio della leggendaria “SIP” ; i primi numeri verdi avevano come codice-guida il numero 1678-XXXXX, seguito da altre cinque cifre, in seguito fu sostituito dal più breve 167-XXXXXX. Pochi anni fa invece siamo passati all’iconico 800-XXXXXX, affiancato da un altro codice l’803-XXX utilizzato nell’ambito dell’elenco di numerazione nazionale. La scelta del codice 800 si è resa necessaria per uniformare l’Italia ad altri paesi europei con attivi servizi dello stesso tipo completamente gratuiti per il chiamante.

Questa tipologia di numerazione trova utilizzi molto importanti, oltre a quelli socio-aziendali o sanitari, urbani o commerciali quotidiani; il numero verde fa la sua apparizione in caso di calamità naturali, per dare supporto a persone vittime di aggressioni, per denunciare reati, per chiedere aiuto in caso di malore, per allertare su possibili crimini in atto, per catene solidali, per la donazione degli organi, insomma il numero verde è un’ancora di salvezza, è un tam tam che non ci lasci mai soli, è una mano amica che ci aiuta a rialzarci…

Ma cosa bisogna fare per avere un numero verde?

Prima di tutto chi vuole richiedere un numero verde deve visitare le pagine dedicate sul sito del provider scelto, qui deve cercare la pagina dove è pubblicato il modulo da compilare che inviare la domanda, fatto questo si attende la risposta del sito, si sceglie il metodo di pagamento che contempla la prima ricarica; è bene ricordare che il pagamento online con carta di credito frutta la consegna immediata del numero verde, mentre con il bonifico bancario bisognerà attendere i tempi di lavorazione della banca che sono sempre circa 48 ore. In seguito al richiedente verrà inviata una mail con tutti i dettagli dell’acquisto, fino a che il pagamento non è effettivo il numero verde scelto resta solo “prenotato” per due giorni.

Quando si discute di statistiche queste rivelano un dato inconfutabile. Le attività o aziende che hanno attivato un numero verde ricevono molti più contatti ciò le rende un business consolidato che spesso aumenta a paragone con le aziende con un numero di telefono tradizionale.

Un numero verde è:

– ricaricabile

– senza costi di attivazione

– un servizio che si può attivare anche senza linea telefonica fissa

– un servizio che non richiede l’installazione di una nuova linea telefonica

– assolutamente gratuito per chi lo contatta

– pratico

– utile nella gestione complessiva di un attività commerciale

– ricco di servizi accessori

Un numero verde aziendale inoltre consente di incrementare il numero di clienti senza avere alcun canone mensile ma solo effettuando delle ricariche il cui importo viene direttamente versato sul conto-numero nella sua interezza. Se ricarichi 150€ avrai 150€ di traffico disponibile.

Un Numero Verde Aziendale rappresenta un ottima Soluzione Professionale per il Mobile Marketing

Di mobile marketing oggi si sente parlare spesso e un numero verde che si impiega anche per tale utilizzo specifico è una risorsa a disposizione per le aziende che può portare le stesse ad entrare in contatto con molti nuovi clienti.

Attraverso il mobile marketing è l’azienda che decide il target di riferimento!

Si possono scegliere:

– il sesso

– l’età

– l’area geografica

Per effettuare delle campagne mirate alla crescita del business aziendale focalizzando l’attenzione su target specifici al fine di far accrescere le potenzialità di sviluppo della propria azienda.

Sul piano della gestione del mobile marketing tramite Sms o MMS, è sempre l’azienda a decidere anche su altri fattori oltre al target. Ad esempio il numero di Sms da inviare in un determinato tempo. Restando sempre sulla gestione di questo importante strumento per le aziende, il numero verde per il mobile marketing può essere gestito comodamente dal pc o dal tablet o dallo smartphone, eseguendo l’accesso al Pannello di Controllo utente. Da qui si possono impostare precise campagne.

Molti sono i filtri disponibili rispetto a questo strumento:

– provenienza

– sesso

– età

– database che rispettano la normativa sulla privacy

– database aggiornati

– report relativi alla certificazione di invio per ogni specifica e singola campagna

– target consumer o business

Questi ad esempio sono offerti da diverse aziende ormai e chi attiva un numero verde dovrebbe tenere conto di questo strumento così valido nel business.

Il Numero Verde 800

Ecco il numero gratuito che rappresenta un servizio di telefonia nazionale che permette di addebitare il costo della telefonata a carico dell’utente chiamato.
Il Numero Verde 800 è uno strumento molto valido non solo per il Mobile Marketing ma anche per le cose che vengono elencate a seguire:
– garantire ad un azienda maggiore visibilità sul mercato
– consentire ad un azienda di acquisire un’immagine moderna ed efficace nonché efficente
– consente l’aumento delle occasioni di affari grazie alle strategie di marketing che metterete in piedi e che diffondere in maniera più capillare grazie a tale strumento
– permette alle aziende di migliorare sensibilmente il rapporto con i clienti, ciò avviene perché il numero verde viene recepito dall’utenza o clientela come un evidente segno di attenzione nei loro riguardi
– un numero verde permette di comunicare in maniera più efficace ed economica anche con una rete commerciale o legata all’assistenza alla quale l’azienda stessa fa riferimento
– permette ad eventuale personale esterno di contattare la sede centrale in maniera più semplice senza dover sostenere spese aggiuntive

Tutte queste ragioni fanno parte di un macro sistema gestionale che può presentarsi come ottimale e molto serio per portare avanti una propria attività commerciale o un azienda.

Ma le prospettive e i punti di vantaggio di un numero verde non finiscono qui.

Attraverso un prefisso 800 è anche possibile ricevere chiamate che provengono da ogni luogo del territorio nazionale, che esse siano generate da dispositivo di rete mobile o fissa è indifferente, entrambi possono chiamare un numero verde.

Non vi è necessità di far installare linee telefoniche aggiuntive per attivare un numero verde, e il prefisso 800 può anche essere dirottato sia su una linea fissa già esistente, sia su un numero mobile e questo vale per linee sia nazionali che internazionali, spetta al cliente la scelta della linea ove dirottare la numerazione verde.


Il dirottamento del numero fa parte integrante dei cosiddetti servizi di base che un numero verde possiede ma ovviamente, non ci sono solo servizi di base per quanto riguarda tale numerazione.

Funzionalità Avanzate di un Numero Verde

Tra le funzionalità avanzate che può avere un numero verde figurano:

– dirottamento basato su uno specifico orario giornaliero, basato anche su un giorno della settimana o basato sulla zona di provenienza della chiamata

Questo tipo di operazione facilita molto nella gestione della clientela potenziale o precedentemente acquisita. Per fare un esempio concreto. Mettiamo il caso si stia parlando di un azienda che ha la sua sede centrale a Novara ma che abbia un call center a Milano e uno a Roma, quello di Roma si può occupare di specifiche tematiche e rispondere in maniera esclusiva su uno o più argomenti ad esse connesse, mentre quello di Milano fa altrettanto ma con altre tipologie di domande. L’instradamento delle chiamate che arrivano al numero verde 800 è effettuabile attraverso una procedura di configurazione che si può gestire in base a specifici parametri:

Prefisso di provenienza

Giorno della settimana

Orario di tutti i giorni

I numeri che si possono configurare e instradare sulla base dei parametri sopra esposti possono arrivare a 20, una comodità che non è solo questo ma anche un modo di ottimizzare le risorse a disposizione visto che una sede (call center) si occupa di specifiche tematiche e l’altra di altre tematiche.

L’instradamento prevede poi anche altre opzioni:

– una musica che accompagna l’attesa

– una voce pre registrata che da il benvenuto o che comunichi l’orario di apertura e chiusura di un call center per la ricezione delle chiamate

Tramite la configurazione di questo numero verde quindi si possono superare anche problemi relativi alla gestione complessiva di una linea per la ricezione delle chiamate e successivamente, chi ha attivato tale numerazione, può anche svolgere analisi sul traffico delle chiamate che possono anche sfociare in campagne mirate.

 

 

Introduzione del Numero Verde in Italia

L’introduzione del numero verde in Italia avvenne nel lontano 1986 esattamente 30 anni fa e venne offerto questo tipo di numero che negli States già spopolava da anni, dal monopolio di allora che era rappresentato dalla SIP. Da principio i prefissi furono il 1678 e successivamente l’167. L’800 e l’803 si sono resi necessari di recente per unificare i numeri verdi della UE.

Conoscere i Prefissi Pericolo e Non Gratuiti alla Clientela

A seguire vi mostriamo un elenco dei prefissi – comprensivi degli 800 e 803 – con relative descrizioni.

I Prefissi: 112, 113 fino al 118 sono relativi a numeri a chiamata gratuita che svolgono una pubblica utilità. Carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco e Guardia Medica sono componibili anche da cellulare con credito esaurito o fuori copertura rispetto al proprio gestore e dalle cabine telefoniche

I Prefissi come il 187 sono numeri gratuiti dedicati alla comunicazione con i differenti gestori telefonici, tra cui si trovano le compagnie telefoniche Telecom, Wind, Tim, Vodafone.

I Prefissi Europei 800 e 803 sono quelli destinati aui Numeri Verdi gratuiti per l’utenza e/o la clientela.

Il Prefisso 178 è quello relativo al cosiddetto Personal Number e consente di avere nuovi servizi come il Voip ovvero la telefonia attraverso internet. Viene impiegato per dare un numero a tariffa invariata per tutta l’Italia. Attraverso questo prefisso viene addebitata alla persona chiamante una tariffa molto vicina a quella urbana, tale prefisso consente tra le altre cose anche di ricevere le telefonate su più linee telefoniche. Esempio:

fisso-fisso,

fisso-cellulare

cellulare-cellulare

I numeri sono criptati al chiamante che di fatto non saprà da quale dispositivo sta ricevendo la chiamata, ecco perché se ne consiglia un utilizzo rivolto a numeri molto attendibili.


Prefissi 700, 701, 702 fino a 709
questi numeri sono a tariffa speciale e vengono dedicati ai differenti servizi internet. La chiamata effettuata verso tali prefissi viene addebitata sulla base della sua durata e attraverso tariffe differenti e variabili che possono essere di due opposti tipologie: 
convenienti e onerose.

Occorre quindi che chi telefoni si informi prima sul costo al minuto delle tariffe verso tale tipologia di prefissi.

Il Prefisso 144 è anch’esso un numero a tariffa speciale. L’addebito della chiamata è sempre a carico di coloro che effettuano la telefonata verso questi prefissi ma i costi rispetto ai 700 etc… sono estremamente più elevati, possono arrivare anche a qualche Euro al minuto. Tali numeri non possono essere contattati tramite dispositivi mobili, oggi questa numerazione non è più molto diffusa, al suo posto progressivamente è nato un altro prefisso, quello che segue nella descrizione.

Il Prefisso 899 ovvero il prefisso che è andato sostituendo gli 144. Tale prefisso può anche essere contattato da dispositivo mobile che sia esso un cellulare o uno smartphone, i costi anche in questo caso sono alti per coloro che chiamano.


Il Prefisso 166 è anche relativo ad un numero che ha una tariffa speciale. La chiamata viene addebitata alla persona chiamante il numero a costi esorbitanti, anche in questo caso che possono arrivare a qualche Euro al minuto effettivo di chiamata, come per i 144 le chiamate possono essere effettuate solo da telefono fisso, sono quindi esclusi smartphone e cellulari.


Il Prefisso 199 costituisce un ennesimo numero a tariffa speciale ma in questo caso risulta essere molto ingannevole. Come per altri prefissi il costo della chiamata è a carico della persona chiamante e i costi anche in questo caso, sono molto alti. Questo prefisso viene impiegato spesso dalle aziende che vogliono guadagnare sulle telefonate ricevute. Questo prefisso viene spesso impiegato in maniera ingannevole come abbiamo detto e ad esempio per concorsi, promozioni e in generale tematiche che possono attirare le persone, piuttosto che un numero verde gratuito come 800 o 803 non è raro trovare un 199. Concorsi a premi immediati esistono questo è vero, ma se leggete di dover chiamare un 199 lasciate stare a meno che l’azienda dall’altra parte non sia sicura al massimo e di comprovata notorietà, e talvolta anche in certi casi è bene informarsi perché la truffa è sempre dietro l’angolo.


Il Prefisso 840
questo prefisso è quello che fa capo ad un numero ad addebito ripartito fisso. Viene di fatto addebitata una parte fissa della telefonata a chi chiama.


Il Prefisso 848 l’altro numero ad addebito ripartito, ma stavolta l’addebito è variabile. Conta la durata della chiamata in questo caso e sulla base di questa viene addebitata una parte della chiamata.


Il Prefisso 892 questo è invece un numero definito a tariffa speciale. Un altro numero che abbia tale prefisso addebiterà al chiamante cifre astronomiche al minuto, come per gli 899.

800 e 803

numero verde facileI Numeri verdi completamente gratuiti per chi telefona sono solamente gli 800 e gli 803. Tutti gli altri che vi abbiamo mostrato hanno tariffe differenziate tutte a carico della persona chiamante.

I numeri verdi prevedono che un utente o un cliente telefoni ad un numero a chiamata gratuita. Generalmente questi 800 e 803 sono messi a disposizione dalle aziende o dagli enti non commerciali, per dare informazioni.

Utente o cliente chiama quindi il numero verde ed il costo della chiamata effettuata non viene addebitato a lui ma alla società che la persona ha contattato.

Questo è si un servizio utile che aiuta anche le persone a fidarsi maggiormente dell’azienda erogatrice di servizi o di quella verso la quale effettuano acquisti, ma come visto sono solo quelle attività che hanno il prefisso 800 e l’803 ad essere completamente gratuite per coloro che telefonano.

Si comprende con l’impiego di questi prefissi quanto sia importante per le persone ricevere risposte e il poterle ricevere gratuite è certamente un qualcosa di estremamente apprezzato. Ma per capire al meglio quali numeri hanno un costo per chi chiama e quali invece non ne hanno alcuno è ovvio che dovevamo visionare tutti i prefissi attualmente circolanti nella rete e non solo in quella.


Attivare un numero verde 800 è facile e semplice e entro il giorno successivo all’invio della richiesta, il procedimento di attivazione sarà già compiuto.

Spesso si parla di numeri verdi in relazione al marketing aziendale ma anche ONLUS e Servizi alla Comunità necessitano di tali numeri.

Una panoramica delle aziende, dei negozi degli operatori sociali e delle ONLUS che hanno un numero verde.

onlus numero verde

Le ONLUS Regione per Regione

Se si esegue una semplice ricerca su internet andando a vedere le ONLUS che hanno aperto un Numero Verde si scopre che alcune di queste, in tutta Italia, hanno optato per questo strumento. Vediamone i numeri da Regione a Regione:

Lazio: 3 ONLUS
Lombardia: 5 ONLUS
Sicilia: 1 ONLUS
Liguria: 1 ONLUS
Veneto: 1 ONLUS
Calabria: 1 ONLUS
Liguria: 1 ONLUS

La ricerca è stata effettuata su un comune Elenco Telefonico che prende in considerazione però anche i Numeri Verdi con i relativi scopi sociali di chi li ha attivati, tra cui figurano appunto anche le ONLUS, ma tra questi non ci sono solo le associazioni di tale tipologia, ci sono anche quelle Culturali e qui i dati dicono:

Lazio: 1 Associazione Culturale con Numero Verde attivo

Emerge un quadro piuttosto sconfortante in realtà se si pensa che questa tipologia di servizi che vengono offerti, necessiterebbe di essere presa maggiormente in considerazione dai governi perché di fatto mette al centro il lavoro volontario che va sostenuto anche attraverso l’impiego e l’attivazione di un Numero Verde che aiuterebbe di certo maggiormente chi si occupa di Cultura e di Servizi alla Cittadinanza (ONLUS).

A parte questo dato comunque forse in tal senso i numeri verdi non sono stati compresi o forse dovremmo dire che prima di essere attivati probabilmente le persone pensano che siano troppo cari e che il loro costo graverebbe sulle attività stesse che loro conducono.

Questo pensiero è errato.

Un numero verde da destinarsi alle Associazioni senza fini di lucro e alle ONLUS può:

# Aiutare nelle richieste pervenute

# Costare solo l’importo della ricarica che è variabile e che sceglie il cliente, a differenza dei costi fissi di una nuova linea telefonica classica

# Far sentire le persone più a loro agio potendo telefonare ad un numero gratuito per loro

Rispetto a quest’ultimo punto ben lo ha compreso un servizio come il Numero Azzurro e il Numero Rosa che infatti sono dei numeri verdi che le persone vittime di soprusi, violenze etc… possono chiamare gratuitamente per ricevere risposte e per valutare al meglio la situazione vissuta, analizzandola con l’aiuto di personale qualificato che si trova in empatia con le loro problematiche.

Numero Verde per le Aziende

Nel caso delle aziende ne abbiamo parlato più volte e sappiamo perfettamente che il numero verde a scopo aziendale è un utilissimo strumento di marketing per chi lo attiva. Al pari di quello per le ONLUS o le Associazioni senza fini di lucro, anche tali numeri verdi non hanno costi di attivazione, vengono apprezzati dalle persone che si interfacciano con le aziende in maniera diretta e semplice e infine sono utili ad analizzare il traffico in entrata per comprendere quali sono le aree che più contattano l’azienda che ha attivato tale numerazione.

Numero Verde per i Negozi

Marketing solutions pinned to a whiteboardOvviamente anche per i negozi che hanno merce da vendere un numero verde rappresenta uno strumento importante. In tal caso ci si riferisce sia agli e-commerce, ovvero quei negozi che si sviluppano esclusivamente sulla rete e che spesso decidono di mettere un numero verde perché è logico che le persone vogliano capire maggiormente la qualità dei prodotti e conoscerli meglio e più a fondo, oppure ci si riferisce ai negozi veri e propri che possono essere anche di tipo artigianale.

Un servizio clienti sia che si tratti di negozi fisici sia di negozi e-commerce, è qualcosa che dalle persone al pari di quando queste si rivolgono alle aziende piccole, medie o grandi, viene molto apprezzato.

Facciamo un esempio di un attività che potrebbe svilupparsi solo fisicamente, fisicamente e con una vetrina online o esclusivamente come un e-commerce. Tale attività potrebbe essere legata ai prodotti erboristici e del benessere olistico.

A cosa può servire l’attivazione di un numero verde per tale tipologia di attività commerciale? Lo chiariamo a seguire:

# Un numero verde consente alle persone di interfacciarsi con ciò che viene loro offerto tramite l’attività commerciale e con personale che chiarirà ogni loro dubbio rispetto ad uno o più prodotti.

# Rappresenta un vero e proprio servizio clienti utile in tutti i casi, sia che si tratti di negozi fisici e a maggior ragione per quelli che invece si sviluppano unicamente sul web

# Fornisce uno spunto di riflessione alle persone che valutano l’opportunità di chiamare un numero gratuito come una buona cosa che significa aver riguardo per loro, e ciò consente una maggiore fidelizzazione della clientela

# E’ un contatto diretto in un e-commerce ed è l’unico contatto diretto che ha la clientela con l’esercizio commerciale di questo tipo. Di conseguenza l’interfacciarsi con la clientela risulta probabilmente ancor più importante e necessario.

# Consente attraverso le chiamate ricevute, di dimostrare alla clientela la professionalità dell’attività nelle risposte che vengono fornite dal personale che può anche lavorare in un call center o essere anche minimo ma comunque che deve conoscere tutte le prerogative del negozio e dei prodotti che questo vende e sui quali con estrema probabilità riceverà domande dalla clientela potenziale o fiduciata.

La Pubblicità del Negozio

Infine non bisogna dimenticare la promozione della propria attività commerciale. Al pari delle aziende anche negozi fisici o online necessitano di puntare su questo fattore importante che rappresenta – come i numeri verdi – una parte della strategia di marketing generale del negozio o dell’azienda. Anche in questo caso un numero verde è estremamente utile perché è applicabile sulle pagine web, pagina per pagina o con una pagina dedicata, è possibile inserirlo su volantini pubblicitari dando modo alle persone di contattarvi, e infine rappresenta un modo

di agire un ottima promozione che si sviluppa come segue:
-Advertising
-Propaganda
-Direct marketing
-Direct response advertising
-Sponsorizzazioni
-Pubbliche relazioni
-Product placement
-Licensing
-Merchandising
-Pubblicazioni economico-finanziarie
-Promozione delle vendite
-Vendita personale
-Packaging

Ovviamente questo vale più per le aziende ma anche un e-commerce o un negozio per alcune di queste attività deve calibrare la sua azione. Tra queste rientrano gli Advertising, la Propaganda, la Vendita personale, il Merchandising e infine il Packaging.

Numeri Verdi rappresentano uno valido strumento di Marketing come abbiamo visto in più e diverse occasioni, ma razionalizzare significa sopratutto rendere le cose più semplici quando si parla di Gestione.

I Numeri Verdi possono essere un valido strumento anche in tal senso.

numero verde aziendaleAziende, Marketing e Numeri Verdi
Un business senza un numero verde verso il quale la clientela può rivolgersi per molti ormai è un impresa che manca di qualcosa di rilevante. Un numero verde aziendale ha infatti diversi pregi sopratutto riguardo il rapporto che una società – di qualsivoglia dimensione – intende ottenere con la sua clientela potenziale o già acquisita.
Nella storia dei numeri verdi tale tipologia di strumento non è mai stata considerata superabile perché una comunicazione diretta tra clientela fiduciata o da fiduciare e azienda è sempre considerato un punto di vantaggio rispetto a coloro che non consentono tale forma di interazione.

Un Importante Scelta Strategica

Questo è sostanzialmente ciò che rappresenta un Numero Verde per un attività commerciale, di qualsiasi tipologia essa sia. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, un numero verde produce benefici sia alle grandi, sia alle piccole e medie imprese. A seguire un elenco delle ragioni valide per cui attivare un Numero Verde Aziendale:
# Il miglioramento della customer satisfaction, fornendo di fatto ai clienti un canale diretto di contatto e comunicazione con il quale trovare risposte, informazioni ed assistenza. Va da se che se un cliente è soddisfatto di poter comunicare con l’azienda si avrà più possibilità di fidelizzarlo.
# Attraverso l’attivazione di un numero verde aziendale aumenta la credibilità dell’azienda stessa e questo aumenta anche il prestigio della stessa. Fornire un servizio clienti telefonicamente significa aiutare le persone ad interfacciarsi con un azienda e questo può fare – a quest’ultima – solo del bene.
# Un numero verde aziendale ti segue. Se effettuerai un cambio da una struttura ad un altra della tua azienda, potrai comunque portare con te il Numero Verde Aziendale scelto in precedenza, continuando a fornire un punto di riferimento ai clienti.
In Ultima Analisi….
Se si ricorre ad un numero verde aziendale la corretta e attenta gestione dello stesso può certamente migliorare le prospettive di successo di un’azienda,e lo fa garantendo la fornitura di un servizio che va incontro alle esigenze dei clienti, ovviamente va detto che perché tutto ciò abbia successo è necessario che il call center di riferimento sia affidabile e che sia in grado di gestire al meglio i contatti e le informazioni degli utenti, oltre che fornire risposte che li aiutino concretamente nella risoluzione di eventuali problematiche che dai clienti stessi vengono presentate.
I numeri ripartiti e a pagamento
Un numero ripartito è quel tipo di numero che ha le seguenti caratteristiche:

# Numerazione 840 o 848 senza costi di Attivazione
# Si configura gratuitamente in tempo reale, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7
# Non ha un canone mensile
# Non ha l’obbligo di ricarica
# Non ha un costo fisso
# L’intero importo delle ricariche viene travisato nel numero
# Si riceve una notifica quando il credito è in esaurimento
# Si può ricaricare con Carta Prepagata o Paypal
# Un Pannello di Controllo utente dove gestire il traffico in entrata e visualizzare il credito residuo
# Se si intende chiudere il Numero, lo si può fare senza costi e senza alcun obbligo da parte di chi ha stipulato il contratto
# Si può effettuare il blocco dei numeri indesiderati e di quelli anonimi
# Si ottiene un Id chiamante completamente gratuito

I Numeri Verdi e la loro Gratuità per chi Chiama

Chi telefona ad un numero verde non ha spese a suo carico e questo la dice lunga sul perché tali numeri riscuotano un innato consenso. Le persone sanno che si possono rivolgere a questi numeri per fare rimostranze su un servizio o prodotto, per chiedere informazioni di carattere generale o specifico e sanno che appunto possono farlo gratuitamente.
Fornire l’opzione di gratuità delle chiamate ai propri clienti o potenziali clienti significa fornir loro la possibilità di effettuare una chiamata in modo facile, e ciò risulta essere per le aziende un piccolo investimento di immagine che viene sempre e comunque ripagato.
Gestire un numero verde calcolando questo fattore legato alla gratuità del servizio per coloro che lo chiamano, implica quindi una gestione per consolidare l’immagine di un azienda, che viene comunque notevolmente aiutata da un numero verde e che si pone come disponibile ad ascoltare i bisogni dei clienti e a fare delle analisi successive grazie proprio a questo incontro con loro, tale analisi occorre a raccogliere informazioni utili per l’accrescimento dell’azienda stessa.

La Valutazione del Cliente

Attraverso un numero verde aziendale si consente al cliente di valutare in maniera migliore l’efficienza e la qualità dell’azienda anche sulla base dei servizi che offre a loro, si consente di valutare all’attenzione che questa dimostra nei loro riguardi, la cortesia e la competenza dell’operatore che risponde al numero verde.
Che si tratti di:
# Un Numero Mnemonico
# Un Numero Ripartito
# Ricaricabile
# Con Traffico Mensile
O di altro tipo per l’azienda che lo sceglie questo viene ripagato con la soddisfazione del cliente che si sente coccolato dal fatto che un azienda, magari la sua azienda, può essere contattata e fornire delle risposte alle sue richieste in maniera semplice e diretta.
La Razionalizzazione

In conclusione va discusso il tema della razionalizzazione che nel caso dei numeri verdi non significa mandare via delle persone che lavorano quanto piuttosto si concentra sulla gestione effettiva delle potenzialità che il numero in questione offre.
Con un Numero Verde Aziendale sarà più facile:
# Veicolare il traffico in entrata
# Valutare come il traffico in entrata si muove, regione per regione e territorio per territorio, facendo ciò si potrà capire dove i propri prodotti riscuotono maggior successo e dove l’azienda stessa è carente sul piano dei territori, veicolando successivamente in questa maniera anche campagna pubblicitarie mirate.
Entrambe queste cose al fine di garantire uno sviluppo serio e coerente di un azienda sono necessarie e aiutano enormemente nella gestione stessa.


Contattaci per info o Attivazione



Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Cerca Nel Sito

Copyright 2016 Imprendo tlc.com - Creato e Posizionato da